Download e-book for kindle: Storia di un giudice (Einaudi. Stile libero big) (Italian by Francesco Cascini

By Francesco Cascini

l. a. storia di un «giudice ragazzino» di prima nomina nella Locride. Un a long way West dove l. a. legge non scritta della criminalità organizzata sembra valere piú di quella dello Stato. E dove è faticoso, spesso impossibile, districarsi con le sole armi dei codici e dell'investigazione. Ma questo non basta advert arrendersi. Un racconto asciutto e appassionante, e una testimonianza civile sulla difficoltà di amministrare l. a. giustizia.

Show description

Download e-book for iPad: Guai ai baci: Così grande così lontano: ritratto di mio by Ottavia Monicelli

By Ottavia Monicelli

«Tutti conoscono Monicelli regista, ma nessuno sa nulla di lui come uomo, perché non si è mai lasciato conoscere, fedele alla sua notion che i sentimenti non si manifestano.» Persino in casa baci e carezze erano vietati come fastidiosi segni di debolezza. Ottavia period bambina quando il padre se n'è andato, e consistent with anni si è sforzata di superare l. a. barriera che lui aveva eretto: lo ha accompagnato da "Otello", los angeles storica trattoria dove si riunivano attori e registi, ha incontrato l. a. nuova famiglia, gli ha mostrato i suoi primi articoli in cerca di approvazione. Inutilmente. L'avvicinamento, pudico e inatteso, è arrivato quando lei, ormai donna, ha conosciuto los angeles depressione e lui, finalmente presente, ha provato a modo suo a starle vicino. Ottavia Monicelli mette a nudo un rapporto sofferto e sfuggente, fatto di lunghi silenzi e slanci inaspettati, di abbracci mancati e aspettative deluse, perché in nome del cinema lui period pronto a sacrificare ogni altro rapporto. Emerge il ritratto in chiaroscuro di un intellettuale acuto e generoso, animato da una incrollabile passione civile, curioso fino all'ultimo, coerente persino nella morte, ma piccolo e fragile di fronte agli affetti. Eppure di questo grande regista che non sapeva essere padre lei è sempre stata innamorata, e ora che tutto si è compiuto resta il rimpianto di un'assenza incolmabile e il ricordo di un uomo che negava l. a. tenerezza a se stesso ancora prima che agli altri.

Show description

Robert Peroni,Francesco Casolo's Dove il vento grida più forte: La mia seconda vita con il PDF

By Robert Peroni,Francesco Casolo

Quando Robert Peroni, trent'anni fa, arriva in Groenlandia consistent with battere l'ennesimo list, si sente sperduto: una famiglia in Italia, e una professione, quella di esploratore, di cui non capisce più il senso. A ridare una direzione alla sua vita sono gli inuit, vero nome degli «eschimesi»: nonostante i bianchi da anni impongano divieti che impediscono loro di vivere dignitosamente, lo accolgono come un amico, perché ogni uomo è solo se stesso e l. a. solidarietà è un dovere. Affascinato da questa cultura, Robert si trasferisce nel centro più grosso della costa orientale, un paese di duemila abitanti, isolato nove mesi l'anno, e ne abbraccia los angeles lingua, gli usi, le regole non scritte. Come il rifiuto di lamentarsi: los angeles popularity, il freddo, le privazioni sono accettate con il sorriso sulle labbra, perché soffrire è parte dell'esistenza. Da loro impara advert ascoltare le storie che porta il vento, los angeles bellezza di vivere nel presente e los angeles poesia nascosta nello sciamanesimo. "Dove il vento grida più specialty" racconta l'incontro con un popolo straordinario, che ha come unica arma los angeles dolcezza, e con una terra ostile e meravigliosa, in cui l. a. natura è madre e matrigna, dispensatrice di vita e di morte. Robert invita noi «bianchi», che ci riteniamo depositari di una civiltà superiore ma non siamo più capaci neppure di sorprenderci, a guardare quel mondo con occhi nuovi. In fondo, chi sono i veri primitivi: noi, che in trent'anni abbiamo distrutto una civiltà millenaria, o gli inuit, che in quattromila anni non hanno mai fatto una guerra?

Show description

Download e-book for iPad: Papa Giovanni (La memoria) (Italian Edition) by Gian Carlo Fusco

By Gian Carlo Fusco

los angeles vita di Papa Giovanni XXIII, il «Papa buono». Una cronaca biografica fatta anche da incontri veri, in cui il cardinale Roncalli, sempre sorridente e a tratti ironico, raccontava episodi della sua vita e affrontava discussioni sulla Chiesa. Il ritratto di un uomo eccezionale tracciato dal personaggio più cinico e scanzonato della nostra letteratura del secondo Novecento.

Show description

Marco Monzani's Manuale di psicologia giuridica: Elementi di psicologia PDF

By Marco Monzani

Il quantity intende fornire le basi in line with l. a. comprensione delle principali tematiche legate all’ambito psicologico-forense e criminologico.
Proprio in line with questo presenta un taglio di tipo fortemente didattico, in grado di avvicinare il lettore allo studio delle due principali determine protagoniste dell’evento reato, vale a dire l’autore e los angeles vittima; si sottolineerà inoltre l’importanza dello studio degli aspetti di carattere relazionale tra i soggetti coinvolti. in step with l’autore si affronteranno le classiche tematiche di psicopatologia forense, vale a dire le questioni dell’imputabilità e della pericolosità sociale, con alcune riflessioni in tema di perizia criminologica; si studierà poi lo strumento c.d. legal profiling.
Per los angeles vittima si affronteranno, seppur brevemente, tutte le questioni che los angeles possono riguardare prima, durante e dopo i due momenti fondamentali del reato e del processo. Verranno presentate poi riflessioni leading edge in tema di autopsia psicologica e di mediazione penale.

Indice:
Presentazione
Diritto penale sostanziale
Diritto penale processuale
Parte I. L’ autore di reato
1. Personalità e diritto
2. L’ imputabilità: riflessioni de jure condito
3. los angeles pericolosità sociale
4. Imputabilità e pericolosità sociale: riflessioni de jure condendo
5. Perizia criminologica e pericolosità sociale: un binomio da considerare
6. L’ autore non identificato: il legal Profiling
Parte II. los angeles vittima di reato
Sezione I. los angeles vittima e los angeles vittimologia
7. los angeles vittima nei diversi contesti
8 .La vittima in criminologia
9. l. a. vittima in criminalistica
Sezione II. los angeles vittima nel contesto del reato e del processo
10. los angeles vittima prima del reato
11. l. a. vittima durante il reato
12. los angeles vittima dopo il reato: l. a. fase delle indagini
13. los angeles vittima dopo il reato: los angeles testimonianza nel processo
14. Il testimone oculare
15. l. a. vittima-testimone
16. los angeles vittima dopo il processo
17. l. a. vittima in mancanza del processo
18. Il testimone di giustizia
19. l. a. vittima in mancanza del reato e le vittime in-credibili
20. Le vittime in-credibili: l. a. vittima simulatrice
21. Le vittime in-credibili: l. a. vittima immaginaria
22. Le vittime in-credibili: los angeles vittima negatrice
23. Le vittime in-credibili: los angeles vittima dissimulatrice
24. los angeles vittima di suicidio
Bibliografia

Nota sull'Autore
Marco Monzani, giurista e criminologo, è docente di Psicologia Giuridica al corso di laurea in Psicologia dell’Educazione dell’Istituto Universitario IUSVE di Venezia Mestre, dove insegna anche Criminologia e Psicologia Investigativa al “Master Universitario Interdisciplinare di I° livello in Criminologia, Psicologia investigativa e Psicopedagogia forense”.
È inoltre docente di Criminologia alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Ferrara, dove collabora anche alle attività del “Centro Interdipartimentale di ricerca e servizi in Medicina legale applicata, Tecniche penalistico-criminologiche e Vittimologia”.

Show description

Download PDF by Patrick Wilcken,R. Kirchmayr: Il poeta nel laboratorio: Vita di Claude Lévi-Strauss (La

By Patrick Wilcken,R. Kirchmayr

Claude Lévi-Strauss, padre della moderna antropologia, è una figura cardine in keeping with l’intera cultura del Novecento. Le sue idee e i suoi metodi hanno trasformato radicalmente le scienze umane, e grazie alla sua influenza il magistero di Albert Camus, di Jean-Paul Sartre e di Simone de Beauvoir ha ceduto il campo alle teorie di Michel Foucault, Roland Barthes e Jacques Lacan. Questa biografia intellettuale ripercorre los angeles lunga parabola di Lévi-Strauss: l. a. formazione in una famiglia ebrea di origini alsaziane, le leading mitiche spedizioni nel Mato Grosso, i turbolenti anni della guerra – l. a. fuga dalla Francia di Vichy a brand new York e il successivo ritorno a Parigi –, l. a. consacrazione internazionale. Non una cronaca dettagliata della sua carriera, ma los angeles ricostruzione sapiente e originale, fra interviste e ricerche d’archivio, di ciò che rese il suo pensiero così rivoluzionario e riconoscibile. Lévi-Strauss seppe rivolgere il suo sguardo tanto al passato quanto al futuro, cavalcò le nuove tendenze con una precoce passione in keeping with le avanguardie. Grazie a Jakobson, scoprì le idee del linguista svizzero Ferdinand de Saussure e iniziò advert applicarle alle sue ricerche. Il linguaggio divenne l. a. metafora in line with l’analisi della cultura, Lévi-Strauss lo utilizzò in keeping with tracciare sulla mappa dei saperi i confini dell’antropologia e definire un nuovo approccio teorico. Al modello fu dato il nome di strutturalismo, destinato a diventare il paradigma del XX secolo. Il poeta nel laboratorio ci rivela un uomo che, diviso tra los angeles vocazione di scrittore e il destino di artiste manqué, infuse all’accademia un’inedita sensibilità artistica, coniugando l’immaginario di un raffinatissimo letterato con il rigore dello scienziato. Il successo del suo pensiero, negli anni sessanta, racconta di un’epoca libera e creativa, un periodo in cui grandi idee e grandi sperimentazioni potevano prendere il volo, quando i frutti di un’intelligenza erano in grado di lasciare una traccia indelebile nella storia della cultura.

Show description

New PDF release: Scazzi: Storie di un figlio travolgente e di un padre

By Nicola Neri,Michele Neri

Ottobre 2008. Il cellulare di Michele squilla: Nicola, suo figlio sedicenne, ha avuto un incidente in motorino. Nella frazione di un secondo, il mondo sembra scoppiare. Michele si precipita al pronto soccorso. Nicola è incolume, ma strano, sfuggente, ai suoi occhi quasi uno sconosciuto: e cos'è quel kimono uscito dal sottosella del motorino sfasciato? Comincia così il racconto a due voci del viaggio di un padre e di un figlio nel pianeta misterioso dove sai quando entri ma non se, né come, ne uscirai: l'adolescenza. Un viaggio lungo sette anni, che inizia con poche, laceranti parole di Nicola: «Non voglio più vederti». E prosegue, fra molti dubbi e quasi nessuna certezza, declinando l'intero dizionario della cosiddetta «età ingrata» - amicizia, amore, droga, sesso, bugie, caos, alcol, violenza, degrado, tracolli scolastici, sofferenze, paure, paranoie - in una Milano inquieta e spericolata, con le canoniche tappe advert Amsterdam, Barcellona, Berlino. In cerca di una comune through d'uscita, padre e figlio si incontrano e si scontrano, si perdono e si ritrovano. Nicola, frenetico acrobata del rischio, che tenta di esorcizzare l'ansia in line with un futuro nebuloso con l'incessante trasgredire e provocare, dietro cui cela una disperata richiesta di attenzione, di aiuto e di amore; un porgere los angeles mano e subito dopo, spaventato, ritrarla. Michele, che non sa (ma, forse, soprattutto non vuole) esercitare l. a. sua autorità paterna e, nonostante anni di speranze vanificate, di allarmi e inseguimenti del suo ragazzo in perenne fuga, resta saldo nella convinzione che «con un adolescente, ci vogliono occhi strabici: uno vede ancora il bambino, l'altro non può perdere di vista l'adulto che ti sta consumando l'esistenza», ma anche che un giorno, macinati milioni di parole in sfoghi e contrasti, andrà meglio. Come sembrano confermare le ultime righe di Nicola: «Questo libro l'ho scritto perché ci gioco una parola che non ho mai voluto pronunciare: il fottuto futuro. L'ho scritto perché, a un certo punto, mettendo giù una frase dopo l'altra, ho visto che un futuro esiste. Se c'è nella pagina dopo e poi in quella che segue, forse ce ne sarà un altro». Un dialogo dai toni a volte amari e a volte ironici, sempre spregiudicati e senza filtri, autentico e commovente come riescono a essere solo le confessioni fatte advert alta voce a se stessi.

Show description

Download e-book for iPad: Paul is alive: La verità definitiva su uno dei misteri più by Marco Crescenzi

By Marco Crescenzi

“Paul Is Alive”, Paul è vivo e vegeto e canta ancora according to noi. Qualcuno cube il contrario? Strano a dirsi, ma è proprio così: il “movimento di pensiero” noto come PID, acronimo di Paul Is useless, sostiene che il buon Paul ci abbia lasciati nel lontano novembre del 1966 (o dicembre ‘65, a seconda delle versioni) a causa di un incidente automobilistico, e che il suo posto da allora sia stato preso da un sosia. E giù a snocciolare “prove” e “indizi” di ogni genere: dai riferimenti nascosti nelle copertine degli album ai messaggi contenuti nei testi delle canzoni, magari ascoltate al contrario, fino alle presunte incongruenze fisiche tra il vero Paul e quello falso... Facendo ricorso a una buona dose di ironia, oltre che alla propria sterminata conoscenza dell’universo “Beatles”, in questo quantity Marco Crescenzi passa in rassegna tutte le fantasiose ipotesi avanzate dai complottisti del PDI e si diverte a sconfessarle una volta consistent with tutte. Nel farlo, consegna a noi lettori un libro documentato oltre ogni ragionevole dubbio, brioso e sagace, che ci svela nei dettagli l’aspetto forse più “folle” e curioso della variegata mitologia beatlesiana.

Show description

3096 giorni (Tascabili Vol. 1205) (Italian Edition) - download pdf or read online

By Natascha Kampusch,F. Gabelli

Quando los angeles mattina del 2 marzo 1998, mentre si reca a scuola, un uomo los angeles trascina in un furgone bianco, il primo pensiero di Natascha Kampusch è che sarebbe morta di lì a poco. Qualche ora più tardi, quella bambina di dieci anni giace sul pavimento freddo di una cantina in una villetta, avvolta in una coperta. Intorno a lei regna l’oscurità più completa, l’aria è stantia e soffocante. In questa segreta di pochi metri quadrati vivrà in line with i successivi otto anni e mezzo. Wolfgang Priklopil, il rapitore, è l’unica personality alla quale può affidarsi.
Lui l. a. picchierà, l. a. umilierà e cercherà di sottometterla. Fino all’estate del 2006, quando Natascha riuscirà a fuggire come ha pianificato dal primo giorno del suo rapimento. Ora Natascha Kampusch si sente abbastanza strong point in step with raccontare quanto le è accaduto. Apertamente e senza filtri parla della sua difficile infanzia, della prigionia, dei maltrattamenti fisici e psichici subiti. Ma descrive anche come abbia imparato, in quella situazione senza through di uscita, a convivere con l’orrore. los angeles storia vera di una ragazza che ha sopportato l’insopportabile, non si è fatta piegare e ha inseguito il suo sogno di libertà, fino a raggiungerlo.

Show description